Novità preziose per RiarrangiaRiz, il contest dedicato alla riscoperta della creatività del grande Riz Ortolani che sta chiamando a raccolta compositori e arrangiatori e chiedendo loro di offrire la propria personale rilettura del grande compositore pescarese. Fra le iniziative collaterali e fuori concorso, infatti, il Tavolo Permanente delle Federazioni Bandistiche Italiane ha deciso di promuovere, in collaborazione con il direttore artistico Renato Marengo responsabile del contest RiarrangiaRiz e con la Fondazione Riz Ortolani, l’assegnazione di un Premio speciale – destinato agli allievi dei Conservatori – agli autori dei migliori arrangiamenti di brani di Riz Ortolani per un ensemble di Fiati e Percussioni. I brani a cui gli allievi potranno ispirarsi sono gli stessi messi in gioco dal Contest RiarrangiaRiz: l’elenco e le modalità di iscrizione saranno disponibile sul sito Tavolo Permanente delle Fondazioni Bandistiche italiane. Scadenza di questo nuovo bando il 15 agosto prossimo.

L’idea, sposata e promossa dalla direzione artistica di RiarrangiaRiz e dalla Fondazione Riz Ortolani, è quella di coinvolgere direttamente i Conservatori, assegnando agli allievi dei Trienni e Bienni di Composizione, Strumentazione per orchestra di Fiati, Jazz, Popular Music, Didattica della musica, il compito di riarrangiare un brano o un tema di Riz Ortolani, scelto tra una selezione dei brani del concorso RiarrangiaRiz, che verrà pubblicata a breve sul sito ufficiale.

Il brano in questione, qualora le condizioni Covid lo permettano, potrà essere eseguito sul Palco del MEI, partner artistico del Contest, da uno dei gruppi aderenti al Tavolo Permanente delle Federazioni Bandistiche Italiane in occasione dell’assegnazione del premio stesso.

I brani migliori, inoltre, verranno registrati a cura dell’associazione culturale Chez Donella di Donella Del Monaco (Treviso) e messi online da Materiali Musicali in collaborazione della Fondazione Ortolani stessa. Anche in questo caso, ovviamente, la suddetta registrazione avverrà nei tempi e nei modi consequenziali alla situazione pandemica.

Ricordiamo che RiarrangiaRiz vede la collaborazione di MEI – Meeting Etichette Indipendenti diretto da Giordano Sangiorgi e il Patrocinio di Cafim, Siae e Nuovo Imaie.